hamburger menu

Notte di San Lorenzo, quando e dove vedere le stelle cadenti

La notte in cui il fenomeno sarà più intenso sarà quella tra il 12 e 13 agosto, ma a disturbare l'osservazione sarà una ' Superluna'

Pubblicato:12-08-2022 15:09
Ultimo aggiornamento:12-08-2022 15:09
Canale: Costume e Società
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

ROMA – È arrivata la notte di San Lorenzo, quella delle stelle cadenti. Come ogni 10 agosto in migliaia guarderanno speranzosi il firmamento in attesa di poter esprimere un desiderio vedendo passare una scia nel cielo. Ma è davvero questo il giorno migliore per ammirare le stelle cadenti?

LEGGI ANCHE: Non solo stelle cadenti: ad agosto anche l’ultima Superluna dell’anno

SAN LORENZO, QUANDO VEDERE LE STELLE CADENTI

LA “pioggia delle Perseidi“, comunemente note come ‘Lacrime di San Lorenzo’ è un fenomeno che si verifica solitamente ogni anno tra il 10 e il 13 agosto e nella tradizione è legato al martirio di San Lorenzo, che arse sulla graticola nel 258. Quest’anno il picco verrà raggiunto nella notte tra il 12 e 13 agosto. A disturbare l’osservazione delle stelle cadenti potrà essere però il plenilunio previsto intorno alle 03:30 del mattino. In ogni caso i momento migliore per ammirare le Perseidi sarà dalla mezzanotte fino alle prime luci dell’alba del 13 agosto.

SAN LORENZO, DOVE OSSERVARE LE STELLE CADENTI

Le Perseidi sono osservabili dalla metà del mese di luglio fino a fine agosto, quindi non soltanto intorno alla notte di San Lorenzo. Per poterle ammirare è necessario recarsi lontano da fonti luminose, quindi fuori dai centri cittadini. Ma c’è anche un’altra possibilità. L’evento sarà visibile virtualmente attraverso la diretta streaming del Virtual Telescope Project, a partire dalle 03:00 del 10 agosto.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-08-12T15:09:36+02:00

Ti potrebbe interessare: