Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Reggio Emilia, risultava proprietario di 145 auto ma le usavano i pregiudicati: denunciato

parcheggio auto
Un 39enne residente a Scandiano è stato denunciato per falsità ideologica e truffa e dovrà pagare quasi 80mila euro di sanzioni
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

REGGIO EMILIA – Fare il prestanome è costato caro ad un uomo di 39 anni della provincia di Reggio Emilia, residente a Scandiano. Risultava infatti proprietario di ben 145 auto, ma non ne guidava nemmeno una. Chi le utilizzava, invece, erano soprattutto pregiudicati per compiere reati. A scoprire tutto sono stati i Carabinieri, denunciando per falsità ideologica e truffa il 39enne, che dovrà anche pagare 78.890 euro di sanzioni per l’intestazione fittizia dei veicoli.


Grazie alla partita Iva della sua ditta individuale fondata nel 2016, l’uomo aveva infatti anche goduto indebitamente di agevolazioni fiscali legate alla compravendita delle auto. Tutti i mezzi sono stati segnalati alla Motorizzazione per la cancellazione dal Pubblico registro automobilistico.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»