Dl Agosto, Stumpo (Leu): “Sfida per l’Italia e per il Sud”

Lo dichiara alla Dire il deputato calabrese Nico Stumpo (Leu-Art.1) oggi a Reggio Calabria, commentando il provvedimento del governo Conte
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
REGGIO CALABRIA – “Il decreto agosto e’ l’ennesimo tentativo di far ripartire l’economia in Italia, ma c’e’ una specificita’, sulla quale occorre ringraziare tutto il governo e il ministro Provenzano, che ha investito sul Mezzogiorno consentendo sgravi enormi per le nuove assunzioni. Tutto questo serve per fare ripartire l’economia, dare occupazione”. Cosi’ alla Dire il deputato calabrese Nico Stumpo (Leu-Art.1) oggi a Reggio Calabria, commentando il provvedimento del governo Conte. “Quello che non serve – ha aggiunto Stumpo – sono cadute a pioggia di denaro che non hanno un proseguo, grazie a questo decreto credo che possa ripartire l’economia del Mezzogiorno e con essa tutta l’Italia. Ricordo che quando il nostro Paese e’ cresciuto di piu’, il Sud cresceva piu’ del resto d’Italia”. “Questa e’ una scommessa per l’Italia non solo per il Mezzogiorno“. Ha concluso il deputato di Leu oggi in riva allo Stretto per la presentazione della lista di Art.1 alle elezioni comunali a sostegno della ricandidatura a sindaco di Giuseppe Falcomata’.
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

10 Agosto 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»