NEWS:

Il gatto è sparito, che fine ha fatto? La storia incredibile che arriva da Napoli

L'accaduto ricostruito da due volontarie del capoluogo campano dimostra che non è mai inutile cercare gli animali smarriti

Pubblicato:10-07-2024 16:42
Ultimo aggiornamento:10-07-2024 20:00
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

NAPOLI – Un recupero di un gattino dal vano motore durato dalle 17 di pomeriggio fino alle 2 di notte.

Ad operarsi nell’impresa due volontarie di Napoli che ricostruiscono su Facebook l’accaduto per sottolineare come non sia affatto inutile cercare gli animali smarriti anche nelle zone molto distanti da dove spariscono.

“Il gattino – si legge nel post – ha un proprietario ma è stato involontariamente portato via dal luogo in cui vive perché si era infilato nel vano motore di un’auto parcheggiata. Dopo essersi fatto un bel giretto di tutta la città e dopo aver trascorso una notte a Posillipo, sempre nello stesso vano motore, il giorno seguente durante il nuovo giro in auto ha deciso di trasferirsi nel vano motore di un’altra auto parcheggiata, questa volta nella zona di Fuorigrotta”.


Dopo questo originale tour cittadino e complice la dedizione delle volontarie il piccolo gatto è stato preso e riportato dalla sua mamma e dai suoi due fratellini. “Il momento della riunione – ancora il post – è stato molto tenero ed è valso tutto il sudore e la fatica”.

LA NOTA STONATA


Nota stonata del lungo tentativo di recupero a lieto fine l’apparire sulla scena di “un ‘gentiluomo’ della zona in cui ci trovavamo per soccorrere il gattino che ha deciso che sarebbe stato molto divertente tirare dal suo balcone una decina di bulloni con la fionda per fare del male a chi stava cercando di fare del bene…”.


“Complimenti alle due volontarie per il loro intervento e per il loro amore incondizionato verso gli amici a quattro zampe. Grazie a persone così cani e gatti possono godere di maggiore tutela e difendersi dagli abusi e dai soprusi di incivili e vigliacchi, come quello che ha lanciato i bulloni”. Così il deputato dell’alleanza Verdi-Sinistra Francesco Emilio Borrelli al quale è stata segnalata la vicenda delle due volontarie che poi aggiunge: “quando partite in auto date sempre un’occhiata al vano motore perché i gatti sono sempre in cerca di posti sicuri e potrebbero incastrarsi e farsi male. Pochi secondi del vostro tempo potrebbero salvare una vita”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy