Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Bologna inaugurata la statua dedicata a Lucio Dalla

statua lucio dalla
Per il 2022 è in programma una mostra itinerante, che dovrebbe partire da Bologna per poi toccare Roma, Milano e Napoli, e infine spostarsi all'estero
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Non solo la statua con lo sguardo rivolto verso la sua casa natale seduta su una panchina di piazza Cavour, la sua ‘Piazza Grande’, inaugurata proprio questa mattina. Per celebrare Lucio Dalla, di cui l’anno prossimo ricorre il decennale della scomparsa e nel 2023 gli 80 anni dalla nascita, è infatti in arrivo una mostra itinerante, che dovrebbe partire nel marzo dell’anno prossimo da Bologna per poi toccare Roma, Milano e Napoli, e infine spostarsi all’estero. Ad annunciare il progetto dell’esposizione celebrativa sono i rappresentanti della Fondazione Lucio Dalla, che per realizzarlo hanno siglato un accordo con Alessandro Nicosia, presidente di Cor (Creare Organizzare Realizzare), che da quasi 40 anni organizza mostre a livello nazionale e internazionale.

statua lucio dalla

Nel corso dell’evento di questa mattina, Nicosia svela i primi dettagli della mostra, spiegando che “toccherà due aspetti di Dalla: quello legato al suo percorso artistico e quello del racconto della sua personalità e delle sue passioni, come l’arte, il mare e la Ferrari, con tanti materiali inediti”. L’esposizione, dettaglia, “partirà da Bologna, dove la settimana prossima cominceremo a vedere gli spazi che il Comune ci mette a disposizione, poi andrà a Roma, Milano e Napoli, fermandosi circa tre mesi in ogni città”.

L’auspicio è di riuscire, in seguito, a portarla anche all’estero: sul punto, Nicosia fa sapere che “c’è tanto interesse in Germania, in Austria e in Sudamerica, soprattutto in Argentina, dove il numero di dischi venduti da Dalla è impressionante”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»