Roma, dal 13 luglio stop serale alla Metro C: ci saranno bus sostitutivi

Lavori di completamento della tratta Colosseo-San Giovanni
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Proseguono i lavori di completamento della tratta Colosseo-San Giovanni della linea C della metropolitana di Roma e del nodo di scambio di Colosseo con la metro B. Per fare spazio ai cantieri, dal 13 luglio al 7 dicembre la circolazione della metro C terminerà in anticipo: da Pantano l’ultima corsa sarà alle 20.30; da San Giovanni l’ultima corsa sarà alle 21. Poi la linea chiuderà e i treni saranno sostituiti da due linee di bus navetta. E’ quanto ha fatto sapere con una nota l’agenzia Roma servizi per la Mobilità. Ecco, nello specifico, i dettagli sulle due linee: – Linea bus MC: San Giovanni-Lodi-Pigneto-via Casilina-Parco di Centocelle-via Casilina-Pantano. La linea bus MC transita nei pressi di tutte le stazioni metro C ad eccezione di Malatesta, Teano, Gardenie, Mirti; – Linea MC3: San Giovanni-Parco di Centocelle. La linea MC3 transita nei pressi delle stazioni Lodi, Pigneto, Malatesta, Teano, Gardenie e Mirti. 

La linea MC effettuerà prima e ultima partenza da San Giovanni alle 20.45 e alle 23.30 (le notti tra il venerdì e il sabato e tra il sabato e la domenica all’1.30). Prima e ultima partenza da Pantano alle ore 20.15 e alle ore 23.30 (le notti tra il venerdì e il sabato e tra il sabato e la domenica alle ore 1.30). La linea MC3 effettuerà prima e ultima partenza da San Giovanni alle 20.45 e alle 23.30 (le notti tra il venerdì e il sabato e tra il sabato e la domenica alle ore 1.30). Prima e ultima partenza da Parco di Centocelle alle 20.45 e alle 24 (le notti tra il venerdì e il sabato e tra il sabato e la domenica alle ore 2). Dalle ore 23.20 (le notti tra il venerdì e il sabato e tra il sabato e la domenica dalle ore 1.18) tutte le corse in partenza da San Giovanni, una volta arrivate a Parco di Centocelle proseguiranno per via Casilina sino a Pantano.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

10 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»