Tinto Brass ricoverato in terapia intensiva: “E’ vigile e collabora”

Il regista del cinema erotico italiano ha 86 anni e già nel 2010 fu ricoverato per un ictus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Tinto Brass è in terapia intensiva all’ospedale Sant’Andrea di Roma. Il regista del cinema erotico italiano che ha 86 anni è stato ricoverato d’urgenza per un malore.

“In merito al ricovero del regista Tinto Brass, si comunica che il paziente è giunto lo scorso 9 luglio alle ore 6 in Pronto soccorso e, a seguito di accertamenti medici, è stato trasferito in una unità di terapia intensiva. Risulta al momento in discrete condizioni generali, vigile e collaborante. Ulteriori esami sono tutt’ora in corso”. Lo comunica l’ospedale Sant’Andrea di Roma nel bollettino medico.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

10 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»