hamburger menu

Regionali Lombardia, Calenda corteggia Moratti: “Sarebbe un’ottima candidata”

L'assessore regionale al Welfare accoglie con favore, ma senza sbilanciarsi troppo

calenda_moratti

RHO (MILANO) – Letizia Moratti candidata alla presidenza lombarda, magari con un terzo polo? L’idea stuzzica il leader di Azione Carlo Calenda che, in visita al Salone del Mobile, offre il suo appoggio all’attuale assessore regionale al Welfare, che accoglie con favore, senza sbilanciarsi troppo. Moratti per Calenda “sarebbe un’ottima candidata e lo farebbe molto bene”, nonostante Azione abbia già fatto il nome dell’economista Carlo Cottarelli.

Nel caso invece “si deciderà di andare verso un nome molto spostato a sinistra- puntualizza- noi andremo su una terza candidatura”. Insomma, dal quadro che emerge pare che ci sia un’eventualità di un terzo polo alternativo a centrosinistra e centrodestra. Un polo in cui potrebbe confluire Moratti.

La diretta interessata, giunta due ore dopo Calenda al Salone del Mobile, pur accogliendo l’endorsement pare frenare, senza chiudere la partita. “Ringrazio e ricambio in maniera convinta le parole di stima di Carlo Calenda”, afferma Moratti, che rivela di essere in contatto con il numero uno di Azione.
Dopodiché “ci sono diverse ipotesi e riflessioni in corso, non solo mie- dice- tutte con l’obiettivo di una politica del fare che dia risposte concrete ai bisogni e alla qualità di vita dei nostri cittadini”.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-10T15:52:11+02:00