Euro 2020, i gironi e il calendario delle partite

Sarà l'Italia di Roberto Mancini ad aprire gli Europei 2020, per la prima volta itineranti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sarà l’Italia di Roberto Mancini ad aprire gli Europei 2020, per la prima volta itineranti. E sarà lo stadio Olimpico di Roma il primo palcoscenico di questa edizione della manifestazione. Qui, infatti, domani sera alle 21, la Turchia sfiderà gli azzurri, nell’incontro valido per la prima giornata del girone A. Ventiquattro ore dopo, altre tre gare: Galles-Svizzera, Danimarca-Finlandia e Belgio Russia. La prima fase del torneo andrà avanti alla media di tre gare al giorno, mentre la fase finale, con gli ottavi, si aprirà il 26 giugno.

Le semifinali si giocheranno il 6 e 7 luglio, la finale l’11. Tutte le partite saranno trasmesse da Rai e Sky. – GRUPPO A Turchia Italia Galles Svizzera – GRUPPO B Danimarca Finlandia Belgio Russia – GRUPPO C Olanda Ucraina Austria Macedonia – GRUPPO D Inghilterra Croazia Scozia Repubblica Ceca. – GRUPPO E Spagna Svezia Polonia Slovacchia – GRUPPO F Ungheria Portogallo Francia Germania

Questo il calendario:

GRUPPO A

– 1a giornata

Turchia-Italia (Venerdì 11 giugno, ore 21 – Roma) Galles-Svizzera (Sabato 12 giugno, ore 15 – Baku)

– 2a giornata Turchia-Galles (Mercoledì 16 giugno, ore 18 – Baku) Italia-Svizzera (Mercoledì 16 giugno, ore 21 – Roma)

– 3a giornata Italia-Galles (Domenica 20 giugno, ore 18 – Roma) Svizzera-Turchia (Domenica 20 giugno, ore 18 – Baku)

GRUPPO B

– 1a giornata

Danimarca-Finlandia (Sabato 12 giugno, ore 18 – Copenaghen) Belgio-Russia (Sabato 12 giugno, ore 21 – San Pietroburgo).

Le altre giornate in calendario:

– 2a giornata

Finlandia-Russia (Mercoledì 16 giugno, ore 15 – San Pietroburgo) Danimarca-Belgio (Giovedì 17 giugno, ore 18 – Copenaghen)

– 3a giornata

Finlandia-Belgio (Lunedì 21 giugno, ore 21 – San Pietroburgo) Russia-Danimarca (Lunedì 21 giugno, ore 21 – Copenaghen)

GRUPPO C

– 1a giornata Austria-Macedonia (Domenica 13 giugno, ore 18 – Bucarest) Olandia-Ucraina (Domenica 13 giugno, ore 21 – Amsterdam)

– 2a giornata Ucraina-Macedonia (Giovedì 17 giugno, ore 15 – Bucarest) Olanda-Austria (Giovedì 17 giugno, ore 21 – Amsterdam)

– 3a giornata Macedonia-Olanda (Lunedì 21 giugno, ore 18 – Amsterdam) Ucraina-Austria (Lunedì 21 giugno, ore 18 – Bucarest) GRUPPO D 1a giornata Inghilterra-Croazia (Domenica 13 giugno, ore 15 – Londra) Scozia-Repubblica Ceca (Lunedì 14 giugno, ore 15 – Glasgow) 2a giornata Croazia-Repubblica Ceca (Venerdì 18 giugno, ore 18 – Glasgow) Inghilterra-Scozia (Venerdì 18 giugno, ore 21 – Londra). Repubblica Ceca-Inghilterra (Martedì 22 giugno, ore 21 – Londra) Croazia-Scozia (Martedì 22 giugno, ore 21 – Glasgow)

GRUPPO E

– 1a giornata Polonia-Slovacchia (Lunedì 13 giugno, ore 18 – Dublino) Spagna-Svezia (Lunedì 14 giugno, ore 21 – Bilbao)

– 2a giornata Svezia-Slovacchia (Venerdì 18 giugno, ore 15 – Dublino) Spagna-Polonia (Sabato 19 giugno, ore 21 – Bilbao)
– 3a giornata Slovacchia-Spagna (Mercoledì 23 giugno, ore 18 – Bilbao) Svezia-Polonia (Mercoledì 23 giugno, ore 18 – Dublino)

GRUPPO F

– 1a giornata Ungheria-Portogallo (Martedì 15 giugno, ore 18 – Budapest) Francia-Germania (Martedì 15 giugno, ore 21 – Monaco di Baviera)

– 2a giornata Ungheria-Francia (Sabato 19 giugno, ore 15 – Budapest) Portogallo-Germania (Sabato 19 giugno, ore 18 – Monaco di Baviera) 3a giornata Germania-Ungheria (Mercoledì 23 giugno, ore 21 – Monaco di Baviera) Portogallo-Francia (Mercoledì 23 giugno, ore 21 – Budapest).

OTTAVI DI FINALE

1. 2A – 2B (Sabato 26 giugno, ore 18 – Amsterdam) 2. 1A – 2C (Sabato 26 giugno, ore 21 – Londra) 3. 1C – 3D/E/F (Domenica 27 giugno, ore 18 – Budapest) 4. 1B – 3A/D/E/F (Domenica 27 giugno, ore 21 – Bilbao) 5. 2D – 2E (Lunedì 28 giugno, ore 18 – Copenaghen) 6. 1F – 3A/B/C (Lunedì 28 giugno, ore 21 – Bucarest) 7. 1D – 2F (Martedì 29 giugno, ore 18 – Dublino) 8. 1E-3A/B/C/D (Martedì 29 giugno, ore 21 – Glasgow) Quarti di finale QF1: Vincente 6 – Vincente 5 (Venerdì 2 luglio, ore 18 – San Pietroburgo) QF2: Vincente 4 – Vincente 2 (Venerdì 2 luglio, ore 21 – Monaco di Baviera) QF3: Vincente 3 – Vincente 1 (Sabato 3 luglio, ore 18 – Baku) QF4: Vincente 8 – Vincente 7 (Sabato 3 luglio, ore 21 – Roma) Semifinali SF1: Vincente QF2 – Vincente QF1 (Martedì 6 luglio, ore 21 – Londra) SF2: Vincente QF4 – Vincente QF3 (Mercoledì 7 luglio, ore 21 – Londra) Finale Vincente SF1 – Vincente SF2 (Domenica 11 luglio, ore 21 – Londra)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»