Hikikomori protagonista del film ‘Vetro’, a Roma iniziate le riprese del thriller psicologico

VETRO_CarolinaSala_ph_ClaudiaSicuranza
Opera prima di Domenico Croce con protagonisti Carolina Sala e Tommaso Ragno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sono iniziate a Roma in questi giorni le riprese di “Vetro”, thriller psicologico prodotto da Daniele Basilio e Silvio Maselli per Fidelio con Vision Distribution.

 Il film racconta la storia di una giovane “hikikomori”, definizione che si dà agli adolescenti che scelgono di trasformare la propria stanza in una prigione senza tempo. Lei, spiando i vicini di casa, si accorge che nell’appartamento di fronte sta succedendo qualcosa di spaventoso. Ma il suo desiderio di indagare si scontrerà con l’impossibilità di uscire dalla propria stanza, e aprirà degli scenari inaspettati.

LEGGI ANCHE: La ribellione silenziosa di 100mila Hikikomori

Hikikomori, l’attaccamento insicuro può essere un fattore di rischio

Bologna prepara un sistema di monitoraggio e allerta per i giovani hikikomori

Opera prima di Domenico Croce (David di Donatello 2021 per il cortometraggio “Anne”), ha per protagonisti Carolina Sala (“Fedeltà”, “La guerra è finita”, “Pezzi unici”), Tommaso Ragno (“Siccità”, “Tre piani”, “Il cattivo poeta”), e Marouane Zotti (“In memoria di me”, “May I Destroy You”). Il film è scritto da Ciro Zecca e Luca Mastrogiovanni (finalisti al Premio Solinas).

Il film sarà girato interamente in teatro di posa; gli effetti speciali digitali sono affidati a Edi e lo special make up ad Andrea Leanza (entrambi premiati ai David di Donatello 2021). “Vetro” è il primo titolo cinematografico prodotto da Fidelio, giovane società di produzione cinematografica e audiovisiva fondata da Daniele Basilio e Silvio Maselli, manager dell’audiovisivo da 20 anni; del team creativo della società fanno parte anche i soci Valerio Mastandrea e la danzatrice e coreografa Elisa Barucchieri. l film sarà distribuito in Italia e nel mondo da Vision Distribution.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»