Project Recolor: la nuova campagna social del Comune di Campobasso per promuovere il turismo

I primi post hanno riguardato Vico Carnaio con la sua torre e la collina Monforte
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – È partita ufficialmente da qualche giorno, nell’ambito del progetto europeo Project Recolor, una nuova campagna di comunicazione social del Comune di Campobasso nata – spiega una nota – con l’obiettivo di coniugare la protezione del paesaggio naturale con la promozione culturale e turistica della nostra città, creando un museo all’aria aperta che conduca i visitatori in percorsi all’interno delle opere d’arte.
Recolor, Reviving and EnhanCing artwOrks and Landscapes Of the adRiatic (Riscoperta e valorizzazione dei beni artistici e paesaggistici dell’Adriatico), è il progetto del quale il Comune di Campobasso è partner insieme alla Regione Emilia Romagna (lead partner), l’Università di Bologna, il Politecnico di Sebenico, il Comune di Cividale del Friuli, Montefeltro Sviluppo Scarl, il Comune di Labin e la Città di Zara.

I primi post dedicati nello specifico a Campobasso sono stati realizzati in lingua inglese e lanciati sulle pagine social di Project Recolor ed hanno riguardato la collina Monforte e Vico Carnaio con la sua torre. Ne seguiranno altri ed ogni post è fatto in modo da creare continuità con il successivo e ogni descrizione rivela una curiosità architettonica, culturale, storica, paesaggistica o naturalistica relativa al percorso individuato. L’idea che è stata elaborata è quella di creare un percorso virtuale partendo dal centro storico per arrivare al Castello Monforte. Ogni settimana, con la pubblicazione di due post, la città di Campobasso sarà così rappresentata sulle pagine del progetto Recolor fino a tutto giugno.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»