Coronavirus, ancora 570 morti. Calano le terapie intensive ma non si arrestano i contagi

Ecco i dati diffusi dalla Protezione civile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Sono 570 le nuove vittime per l’epidemia di coronavirus in Italia. Il totale dei decessi sale a 18.849. Sono invece 98.273 (+1.396 rispetto a ieri) le persone attualmente affette da covid-19, mentre non si arresta la crescita dei nuovi contagiati: +3.951. Continua ancora il calo delle persone ricoverate in terapia (-108). Le persone guarite dal virus nella giornata di oggi sono 1.985, per un totale di 30.455. Questi i dati forniti in conferenza stampa da Aneglo Borrelli, capo della Protezione civile.

LEGGI ANCHE:

Coronavirus, Ricciardi (Oms): “Ottimismo del tutto ingiustificato”

Coronavirus, Rezza (Iss): “Andare a trovare i nonni a Pasqua non è un atto d’amore, è pericoloso”

Coronavirus, Brusaferro (Iss): “Segnali positivi ma non illudiamoci”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»