VIDEO | Coronavirus, De Luca: “Tamponite è diventata una malattia”

"Non è l'aumento dei tamponi che contiene il contagio, ma il distanziamento sociale e il controllo della catena dei contatti dei positivi"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print


NAPOLI – “Stiamo procedendo sulla base delle indicazioni dell’Iss facendo i tamponi quando vanno fatti. Il Veneto ha fatto un’altra scelta, facciamo tamponi a tutti, ma sono solo parole perchè i tamponi non ci sono. Questa tamponite è diventata una malattia”. Lo dice, in diretta su Facebook, il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, spiegando che non è con l’aumento dei tamponi che si contiene il contagio “ma rispettando il distanziamento sociale e controllando la catena dei contatti dei positivi”.

LEGGI ANCHE: VIDEO | Coronavirus, De Luca: “Tamponi a tutti doppia idiozia: impossibile e inutile”

LEGGI ANCHE: VIDEO | De Luca: “Non torneremo alla normalità, tra 15 giorni mascherine obbligatorie”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

10 Aprile 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»