Sanità, in Sardegna l’ospedale di S.Barbara di Iglesias crolla a pezzi

La denuncia arriva dal leader di Unidos Mauro Pili in un post su Facebook
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CAGLIARI – “Crolla il soffitto del laboratorio analisi dell’ospedale Santa Barbara di Iglesias. Ieri sera l’ennesimo cedimento avvertito in tutto il piano terra, a due passi dal 118. Le immagini sono eloquenti di quanto sta avvenendo all’interno della struttura sanitaria lasciata ormai in totale abbandono, nonostante il laboratorio continui a svolgere un minimo di funzioni”. Lo denuncia con un post su Facebook il leader di Unidos Mauro Pili, annunciando una segnalazione alla Procura della Corte dei conti.

Stanno facendo crollare a pezzi un ospedale nuovo, ormai abbandonato a se stesso dalla negligenza e l’incuria di un governo regionale che sta portando al disastro la sanità sarda e del Sulcis– attacca l’ex parlamentare-. Un danno erariale per devastazione e abbandono di una struttura pubblica, di cui i responsabili devono essere chiamati a risponderne”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»