Sondaggio Ixè, più di un italiano su 2 preferisce i tagli ai Comuni all’aumento dell’Iva

ROMA - Secondo un sondaggio Ixè per Agorà (Raitre),
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

soldiROMA – Secondo un sondaggio Ixè per Agorà (Raitre), il 55% degli italiani, dovendo scegliere, preferisce tagli a Comuni e Enti locali piuttosto che l’aumento di un punto dell’Iva.

Il 29%, invece, preferisce salvaguardare i trasferimenti dal centro alla periferia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»