hamburger menu

Un bistrot trasparente per ammirare il Monte Bianco

Inaugurato il caffè più in alto d'Italia, nato dalla collaborazione tra la Skyway e Kartell

il Kartell bistrot panoramic,
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

AOSTA – C’era già un primo angolo, panoramico, trasparente e a sbalzo sul ghiaccio del Gigante. Ora, la trasparenza e le linee iconiche di un noto marchio del design italiano sono estese a tutto il bistrot della funivia del Monte Bianco Skyway, ai 3.466 metri di quota di Punta Helbronner. Oggi, in occasione del Courmayeur Design Week-end, sarà inaugurato il Kartell bistrot panoramic, il caffè più alto d’Italia nato dalla collaborazione tra la Skyway e Kartell, azienda leader nella produzione industriale di oggetti di design di qualità.

il Kartell bistrot panoramic

Il bistrot è realizzato con materiale trasparente, per “godere senza compromessi del sorprendente panorama di Punta Helbronner”. Il progetto, completamente “green”, è allestito con arredi realizzati nel nuovo policarbonato 2.0, esclusiva dell’azienda milanese per l’arredamento, prodotto da scarti industriali della cellulosa e della carta e certificato Iscc (International sustainability and carbon certification).

LEGGI ANCHE: La suite più alta d’Europa? È a 3.466 metri sul Monte Bianco

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-03-10T13:16:07+02:00