Operatrice sociosanitaria rifiuta il vaccino e contagia sei anziani a Cesena

vaccino over 80
I sei ospiti della residenza 'Violante Malatesta' che hanno contratto il Covid sono tutti asintomatici
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

CESENA – Un’operatrice sociosanitaria che non si è sottoposta al vaccino è risultata positiva al Covid-19, contagiando sei anziani, tutti asintomatici, ospiti della residenza ‘Violante Malatesta’ di Cesena. Gli anziani si sono già sottoposti alla seconda dose di vaccino. A riportarlo è la stampa locale.

Secondo l’indagine epidemiologica condotta da Romagna Ausl sugli altri operatori sanitari e i 79 anziani che vivono nella struttura, vaccinati con Pfizer nelle scorse settimane, all’origine del focolaio potrebbe esserci proprio l’operatrice che ad inizio anno aveva rifiutato il vaccino. La direttrice della cooperativa ‘Il Cigno’, che gestisce la struttura, Annagrazia Giannini, interpellata sull’accaduto dal ‘Resto del Carlino’ ha così commentato: “Crediamo che per operatori che lavorano a contatto con persone tanto fragili vaccinarsi sia un dovere morale, oltreché un impegno professionale”.

LEGGI ANCHE: Vaccino, Fonti Chigi: “All’Italia 532mila dosi aggiuntive”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»