Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Di Maio: “Governo contro di noi? Sarebbe insulto a democrazia, prepariamo i pop corn”

"Tutti dovranno parlare con noi. E nella scelta dei presidenti delle Camere pretendiamo il riconoscimenti del voto"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “In questo momento il M5s è determinante. Un governo senza di noi non si può fare, quindi tutti dovranno parlare con noi. A meno che – e sarebbe un clamoroso insulto alla democrazia e ai cittadini – non decidano di fare un governo con tutti contro di noi ma in quel caso prepariamo i pop corn perché sarebbe la loro fine”. Così il leader del M5s Luigi Di Maio su Facebook.

Io sono molto sereno– aggiunge- ma seguite con attenzione quello che succederà nelle prossime settimane perché ne va del futuro dell’Italia. Non è più il tempo di guardare alla politica con distacco e menefreghismo, è il momento di appassionarsi e stare uniti”.

PRESIDENZE CAMERE, PRETENDIAMO RICONOSCIMENTO VOTO

“Dal 23 marzo ci saranno le votazioni per eleggere i presidenti di Camera e Senato e noi siamo sempre aperti al confronto con tutte le forze politiche, ma chiaramente pretenderemo il riconoscimento del voto degli italiani che ci hanno indicato come prima forza politica del Paese“, scrive ancora Di Maio su facebook.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»