Il grande giorno è arrivato: il 16 luglio arriva la settima stagione de “Il trono di spade”

La puntata 7x01 andrà in onda domenica 16 luglio su SkyAtlantic
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – La Grande Guerra tra i Sette Regni è alle porte. Con una diretta Facebook che ha coinvolto direttamente i fan, la produzione de “Il trono di spade” ha finalmente annunciato l’arrivo del primo episodio della settima edizione della serie targata Hbo.

L’annuncio con diretta Facebook

La puntata 7×01 andrà in onda domenica 16 luglio su SkyAtlantic. La nuova serie, che sarà anche in streaming su Now Tv, arriva a più di un anno dall’ultimo episodio della sesta stagione per rispettare le esigenze ‘climatiche’ del set e della storia. Lo slittamento della messa in onda, avvenuta sempre in primavera, è dettato puramente da fattori meteorologici: “Invece del tradizionale debutto in primavera, stiamo spostando la premiere in estate per ci stiamo muovendo l’esordio di estate per andare incontro alle necessità delle riprese”, ha spiegato il presidente della produzione targata HBO, Casey Bloys.

L’esclusione agli Emmy

Il passaggio estivo, oltre ad alimentare l’attesa dei fan, comporterà l’esclusione della serie tv dalla competizione per gli Emmy, il cui periodo di ammissibilità scade il 31 maggio.

Le donne, ruolo di primo piano

La sesta stagione aveva lasciato i personaggi principali alle prese con la resa dei conti finale: vendette, battaglie epiche e nuove alleanze per la conquista del mondo. Nel finale di stagione, ad avere un ruolo di primo piano sono state sopratutto le donne, e c’è da aspettarsi che sempre loro domineranno le prossime puntate. Sansa e Arya Stark, Daenerys Targaryen, Yara Greyjoy e Cersei Lannister: ognuna di loro ha avuto, e avrà, un ruolo di primo piano nella conquista del potere e il loro desiderio di vendetta le spinge a superare limiti e confini, fisici e mentali.
La fine del Trono di Spade è dunque abbastanza vicina ormai, ma chi è rimasto indietro ha tempo per mettersi in pari e godersi le nuove puntate.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»