Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Cultura, Serracchiani incontra l’attore Sebastiano Somma

TRIESTE - La presidente della Regione Debora Serracchiani ha incontrato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print
sebastiano-sommaTRIESTE – La presidente della Regione Debora Serracchiani ha incontrato oggi l’attore Sebastiano Somma, artista particolarmente vicino al Friuli Venezia Giulia.
“E’ stato un colloquio piacevole, dal quale è emerso il forte legame con la nostra terra che Somma – ha osservato Serracchiani- è riuscito a rappresentare al meglio, dando in particolare a Trieste una visibilità nel contesto nazionale con storie importanti anche dal punto di vista del profilo civico. Questo impegno si è tradotto anche nella bella collaborazione con la Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin”.
Somma, nella conversazione con Serracchiani, ha ricordato quanto siano stati importanti per la sua carriera artistica i ruoli del questore Giovanni Palatucci – il questore di Fiume che salvò migliaia di ebrei e che impersonò nel film “Senza confini” – e dell’avvocato Rocco Tasca, protagonista delle fortunate serie di “Un caso di coscienza”, girate in prevalenza a Trieste. “Per il Friuli Venezia Giulia – ha detto Somma – ho maturato un affetto enorme, per la grande storia che queste terre portano con sè in ogni angolo e per i rapporti profondamente amichevoli che intrattengo con le persone della vostra regione“.
L’attore ha confermato alla presidente Serracchiani di “sentirsi partecipe della Fondazione Luchetta”, per la cui serata televisiva “I Nostri Angeli”, legata al “Premio giornalistico Luchetta”, realizzare alcuni cortometraggi, e si è augurato di tornare a calcare prossimamente le scene teatrali del Friuli Venezia Giulia.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»