La denuncia dei pendolari della Roma-Lido: “Viaggiamo accalcati”

Venticinque minuti di attesa per il 'trenino' che collega Roma a Ostia, nell'ora di punta: il risultato è l'assembramento
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Salta la corsa sulla Roma-Lido e sui vagoni saltano le norme del distanziamento. È accaduto anche questa mattina, come alcuni pendolari hanno raccontato all’agenzia Dire: “Atac la chiama ‘rimodulazione’ degli orari… In realtà dalla corsa in partenza alle 7.15 da Colombo si è passati direttamente a quella delle 7.40. Troppi minuti di attesa tra un treno e l’altro e il risultato è il viaggio verso Roma in condizioni di totale insicurezza, tutti accalcati, come le immagini dimostrano. E non è la prima volta che accade, basta!”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»