Giorno del Ricordo, Zingaretti: “Non bisogna distrarsi” VIDEO

Zingaretti e il commissario straordinario di Roma, Francesco Paolo Tronca, hanno deposto una corona d'alloro all'Altare della Patria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il tempo ha aiutato e convinto questo Paese che e’ meglio avere una storia senza ombre e senza dimenticanze“. Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha partecipato stamattina alla cerimonia nel giorno del ricordo per le vittime delle foibe.

Zingaretti e il commissario straordinario di Roma, Francesco Paolo Tronca, hanno deposto una corona d’alloro all’Altare della Patria. “Con l’istituzione della Giornata del ricordo e con un lavoro culturale di recupero della verita’ anche le persone scomparse in questa pagina buia della nostra storia ora hanno piena dignita’”, ha detto Zingaretti al termine. “Certo- ha aggiunto- non bisogna distrarsi, perche’ sarebbe inaccettabile per loro e per le loro comunita’ che ancora oggi chiedono una storia d’Italia senza ombre e per questo e’ giusto non dimenticare”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»