Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Si finge un cliente per derubare un rider, 16enne denunciato in provincia di Siracusa

La vittima ha reagito al rapinatore che voleva i ricavi delle consegne ricevendo numerose coltellate per le quali ci sono voluti più di 50 punti di sutura in varie parti del corpo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Giovane rider aggredito da un finto cliente ad Avola, in provincia di Siracusa. L’episodio è avvenuto sabato ma è stato reso noto soltanto oggi. Il collaboratore di una nota pizzeria del centro storico di Avola è stato rapinato da un 16enne che si era finto cliente ordinando una pizza a domicilio presso la stazione ferroviaria. Appena entrato in stazione, il rider è stato aggredito dal giovane che era armato di coltello e con il volto coperto da un passamontagna.

La vittima ha reagito al rapinatore che voleva i ricavi delle consegne e nel corso della colluttazione ha subito numerose coltellate prima che il 16enne fuggisse. In ospedale i medici hanno applicato al giovane più di 50 punti di sutura in varie parti del corpo. Le indagini del commissariato di polizia di Avola hanno consentito di individuare l’aggressore, che aveva usato il cellulare della madre per mettere in atto la rapina. Nell’abitazione del 16enne gli investigatori hanno trovato il passamontagna utilizzato nella rapina e il cellulare dal quale è partita la telefonata alla pizzeria. L’aggressore è stato denunciato per tentata rapina e lesioni personali.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»