Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Green pass irregolari, arrestato un infermiere ad Ancona

vaccino covid puntura
L'indagine della Procura del capoluogo marchigiano ha portato all'emissione di 50 misure cautelari per corruzione, falso ideologico e peculato
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ANCONA – Operazione della Polizia di Stato in numerose province italiane contro l’indebito rilascio del green pass: un infermiere addetto alle vaccinazioni in un Centro vaccinale di Ancona è stato arrestato. È in corso dall’alba un’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ancona e condotta dalla Squadra mobile della Questura dorica, che ha portato all’emissione di 50 misure cautelari per i reati continuati di corruzione, falso ideologico e peculato, commessi in concorso da altrettanti indagati, grazie ai quali venivano rilasciati irregolarmente certificati verdi.

Al professionista impiegato nel capoluogo dorico è stata applicata la custodia cautelare in carcere mentre per altri quattro soggetti, ritenuti intermediari, sono scattati gli arresti domiciliari. Sono invece 45 le persone per cui è stato previsto l’obbligo di dimora nel Comune di residenza l’obbligo di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»