Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Imprese, Santomauro (Unione commercialisti Trani): “Società cooperative risorsa preziosa”

fedele santomauro_commercialisti Trani
Il forum “Le società cooperative - aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisioni", si terrà venerdì 10 dicembre ad Andria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Le società cooperative rappresentano una preziosa risorsa per molti territori, soprattutto nelle regioni meridionali: non bisogna dimenticare come queste realtà siano un importante elemento di sviluppo dell’economia sociale. In questo contesto, i professionisti forniscono una indispensabile azione di supporto, operando a contatto con loro in modo continuativo”. Lo ha detto Fedele Santomauro, presidente dell’Unagraco di Trani, presentando il forum “Le società cooperative – aspetti civilistici, fiscali, lavoro e revisioni”, che si terrà venerdì 10 dicembre alle ore 09:00 nella la sala congressi dell’Hotel Ottagono di Andria.    

Durante il convegno si svolgerà la cerimonia di consegna degli attestati ai colleghi che hanno frequentato il “Corso abilitante revisore di società cooperative”, accreditato presso il Mise al fine del riconoscimento dell’abilitazione all’esercizio delle funzioni di revisore di società cooperative.All’incontro parteciperanno Giovanna Bruno (sindaco della Città di Andria), Giovanni FrancescoStea (assessore al personale e organizzazione della Regione Puglia),  Francesco La Notte (consigliere regionale della Puglia). Antonello Soldani (presidente dell’Odcec Trani), Giovanni Schiavone, presidente Nazionale dell’Agci (Associazione Generale delle Cooperative Italiane), Elisabetta Dell’Olio (presidente dell’Agci Bat), Aldo Sammarelli (commercialista e revisore cooperative Agci) Giuseppe Gizzi (responsabile Relazioni Industriali Agci); Alessandro Riccioni, (responsabile Ufficio Revisioni Agci).

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»