Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Lazio, edizione del 9 dicembre 2019

https://www.youtube.com/watch?v=Uoe03-ryYxk&feature=youtu.be AL LAZIO PRIMATO DEI MORTI SUL LAVORO, 618 DECESSI IN 5 ANNI Sono 618 i morti sul lavoro nel Lazio negli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

AL LAZIO PRIMATO DEI MORTI SUL LAVORO, 618 DECESSI IN 5 ANNI

Sono 618 i morti sul lavoro nel Lazio negli ultimi 5 anni. Già 83 solo nel 2019, ben 11 in più dello scorso anno: numeri che attestano la regione della Capitale al primo posto nella classifica nazionale. A decretarlo sono i dati dell’Inail divulgati oggi durante il convegno ‘Sicurezza e libertà’, promosso da Cgil, Cisl e Uil. Un evento per fare il punto su sicurezza e lavoro che nel Lazio, per i sindacati, “sta assumendo i contorni di una vera emergenza”. Sempre negli ultimi 5 anni le malattie professionali sono infatti aumentate del 30% e solo nel 2018 gli infortuni ammontano a 44.881.

AL VIA PIANO I MUNICIPIO CONTRO ABUSI DISCOTECHE TESTACCIO

Al via il piano del I Municipio contro gli abusi edilizi delle discoteche di via Monte Testaccio. Questa mattina, alla presenza del presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, sono iniziate le operazioni per rimuovere una tettoia e alcuni componenti d’arredo esterni della discoteca Central. Per il locale, già chiuso per esercizio abusivo dell’attivita, è arrivata anche una multa di 15.000 euro. “Non ci fermiamo qui- ha detto Alfonsi- Abbiamo messo 200.000 euro per uno studio preliminare per capire la legittimità urbanistica-edilizia dei vari locali. Faremo anche una ricognizione delle pratiche di condono. Un lavoro che servirà per farci fare le successive determine di demolizione”.

AUTISTA ATAC AGGREDITO A PONTE MILVIO DA GRUPPO DI MINORENNI

Ha chiesto di fare meno confusione a bordo dell’autobus della linea 301 che stava guidando. Per tutta risposta un branco di minorenni lo ha preso a pugni in faccia. E’ quanto accaduto ad un autista 41enne nella serata di sabato, nella zona di Ponte Milvio. La notizia è stata divulgata solo oggi. “Orrenda l’aggressione nei confronti di un autista Atac- ha commentato il sindaco di Roma, Virginia Raggi- Sono partite le indagini per individuare e punire i responsabili”. Intanto il Comune ha annunciato di aver avviato le pratiche per la revoca della licenza taxi nei confronti dell’operatore responsabile di un’altra aggressione, quella ad un cliente, due giorni fa, all’aeroporto di Fiumicino.

MENSE, SINDACATI: 2 GIORNI SCIOPERO E CLASS ACTION CONTRO COMUNE

E’ iniziato questa mattina lo sciopero dei dipendenti delle mense delle scuole comunali di Roma. E centinaia di lavoratrici si sono ritrovate stamattina in protesta sulla scalinata di piazza del Campidoglio per la prima delle due giornate di astensione dal lavoro. A finire sul banco degli imputati il nuovo bando comunale che, secondo Cgil, Cisl e Uil, “esclude per un gravissimo errore tecnico e superficialità 330 lavoratrici delle scuole autogestite e altre 170 della Roma Multiservizi, ad oggi senza formazione”. Domani previsto il nuovo sciopero.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»