Ex Ilva, Patuanelli: “Stato pronto a intervenire se i privati non ce la fanno”

Il ministro dello Sviluppo: "Un milione da ArcelorMittal per andarsene? Una fake news"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Se i privati non ce la fanno e’ giusto che lo Stato intervenga in settori strategici per garantire continuita’ produttiva, posti di lavoro e risanamento ambientale. Gualtieri sta lavorando a una serie di ipotesi”. Lo dice il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli a L’Aria che Tira su La7.

“La soluzione che stiamo prendendo in considerazione- prosegue- e’ un nuovo piano industriale” per l’ex Ilva. “Se nei prossimi giorni vedremo che e’ un modo per rimandare la palla avanti, allora pazienza, il 20 ci vedremo in tribunale”.

Sulla notizia secondo cui ArcelorMittal sarebbe disposta a pagare un milione allo stato per andarsene via, Patuanelli replica: “E’ una notizia mai esistita, una bufala totale. Non esiste interlocuzione in tal senso col Mise, Mef, Arcelormittal o Chigi. Non e’ una soluzione che stiamo prendendo in considerazione, un chip per andarsene non e’ accettabile”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»