Vaccino contro il coronavirus, parla il Ceo di Pfizer: “Un grande giorno per la scienza e per l’umanità”

"La prima analisi del nostro studio globale di Fase 3 fornisce la prova che un vaccino può prevenire efficacemente il COVID-19"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Il candidato vaccino messo a punto dai colossi farmaceutici Pfizer e BioNTech e’ efficace al 90%. Sul sito Pfizer.com il presidente e e CEO Albert Bourla ha parlato di “un grande giorno per la scienza e l’umanita’. La prima serie di risultati del nostro studio di fase 3 sul vaccino Covid-19 fornisce la prova iniziale della capacita’ del nostro vaccino di prevenire il Covid-19 “.

“Con le notizie di oggi, siamo un significativo passo avanti per fornire alle persone di tutto il mondo una svolta tanto necessaria per contribuire a porre fine a questa crisi sanitaria globale. La suddivisione- dichiara Bourla- tra gli individui vaccinati e quelli che hanno ricevuto il placebo indica un tasso di efficacia del vaccino superiore al 90%, 7 giorni dopo la seconda dose. Cio’ significa che la protezione viene raggiunta 28 giorni dopo l’inizio della vaccinazione, che consiste in un programma di 2 dosi”.

“La prima analisi del nostro studio globale di Fase 3 fornisce la prova che un vaccino puo’ prevenire efficacemente il COVID-19. Questa e’ una vittoria per l’innovazione, la scienza e uno sforzo di collaborazione globale”, ha affermato il Prof. Ugur Sahin, co-fondatore e CEO di BioNTech.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»