Coronavirus, boom di pazienti a Pistoia: stasera pronto soccorso chiuso

Da giorni si assiste ad una media di circa una trentina di accessi quotidiani al pronto soccorso di pazienti con diagnosi di polmonite da Covid-19
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

FIRENZE – A Pistoia chiude dalle 18 fino alle 9 di domani il pronto soccorso dell’ospedale San Jacopo. La decisione, spiega una nota dell’azienda sanitaria, si rende necessaria a causa del progressivo aumento dei pazienti affetti da Covid-19. L’obiettivo e’ poter garantire loro il ricovero. Da giorni, infatti, si assiste ad una media di circa una trentina di accessi quotidiani al pronto soccorso di pazienti con diagnosi di polmonite da Covid-19.

Conseguentemente, i pazienti dalle 18 di stasera fino a domani alle 9 saranno direttamente inviati al Dea dell’ospedale di Careggi a Firenze. Intanto, segnala l’Asl, sempre all’ospedale San Jacopo in virtu’ del costante incremento dei ricoveri sono stati attivati, da oggi, altri 12 posti letto ottenuti dalla riconversione del setting chirurgico di degenza ordinaria e sempre destinati ai pazienti affetti da Covid-19. In totale i posti letto di area Covid ora sono 100 oltre ai 22 di terapia intensiva.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»