A Roma sgomberata la sede storica degli ‘Irriducibili’ della Lazio

La storica sede è in via Amulio 47, nella zona del Tuscolano a Roma. I locali sono di proprietà dell'Inail
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – E’ stata sgomberata la storica sede degli Irriducibili della Lazio in via Amulio 47, nella zona del Tuscolano a Roma. I locali sono di proprietà dell’Inail.

La sede dei tifosi biancocelesti era finita al centro delle polemiche a causa di una mozione pro sgombero presentata dal Pd del VII Municipio, che la maggioranza pentastellata aveva deciso di non votare.

A fine ottobre si era tornati a parlare dei locali di via Amulio in seguito alle indagini della Digos in merito agli scontri avvenuti in piazza del Popolo contro le restrizioni anti-covid del Governo. Alcuni dei manifestanti, tra cui esponenti dell’estrema destra, erano stati visti darsi appuntamento nei pressi della storica sede degli Irriducibili prima di animare la piazza romana.

RAGGI: “GRAZIE A FORZE ORDINE PER SGOMBERO SEDE EX IRRIDUCIBILI”

“Roma ringrazia le forze dell’ordine per il sequestro della sede degli ex Irriducibili in via Amulio: occupavano locali di proprietà dell’Inail. Da tempo chiesto sgombero e ora locali sono stati liberati! A Roma non c’è spazio per violenze e prepotenze. Avanti #ATestaAlta per ripristinare la legalità”. Lo scrive su twitter il sindaco di Roma, Virginia Raggi.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»