Giornale radio sociale, edizione del 9 novembre 2020

Approfondimenti e notizie sul sociale su www.giornaleradiosociale.it
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

SOCIETA’ – Primo risultato. Nel nuovo decreto Ristori è stato istituito un fondo a sostegno delle organizzazioni di Terzo settore che non svolgono attività di impresa e per le migliaia di associazioni che stanno incontrando grandi problemi con il blocco delle attività. Un intervento frutto del confronto tra Forum Terzo Settore e ministero del Lavoro, dello Sviluppo economico e della Salute

INTERNAZIONALE – Cambia il clima. Con l’elezione di Joe Biden la politica statunitense sarà messa alla prova nei prossimi mesi. Ma alcune scelte si possono fare subito. Il servizio di Fabio Piccolino

Gli Stati Uniti rientreranno il prima possibile all’interno degli Accordi di Parigi sul clima. E’ stata una delle prime affermazioni del presidente eletto Joe Biden appena chiuse le votazioni per il nuovo inquilino della Casa Bianca. Un impegno significativo che segna il primo, forte, segno di discontinuità con l’amministrazione di Donald Trump.
Il Trattato, firmato nel 2015 a livello globale per contenere gli effetti dei cambiamenti climatici attraverso piani nazionali per la riduzione delle emissioni, era stato aspramente criticato da Trump fin dal suo insediamento, fino al conseguente ritiro degli Usa dall’Accordo.
La presidenza Biden sosterrà le industrie green riducendo l’utilizzo di combustibili fossili e stabilendo nuovi mandati per la riduzione delle emissioni.

ECONOMIA – Disco spento. Rimini, i dj fra i nuovi poveri. Ci sono tanti lavoratori dell’industria del divertimento e del turismo tra le persone che, per la prima volta, nel 2020 si sono rivolte a Caritas. Tantissimi anche i “ritorni”, vecchie conoscenze che però, da almeno 5 anni, non avevano più avuto bisogno di sostegno. Il Comune: “Subito un dormitorio”

DIRITTI – Brutto effetto. La didattica a distanza ha anche i suoi pesanti risvolti negativi. “Dalla Cina ci arrivano i primi studi sull’effetto del lockdown: aumentano l’irritabilità e i disturbi del sonno. I nostri giovani pazienti trascorrono almeno 4 ore in più al giorno sul letto o con il tablet”. L’allarme del dottor Stefano Vicari – ospedale Bambino Gesù di Roma – è stato rilanciato da Redattore Sociale: “Iniziamo ad avere dati anche su quelle che chiamiamo popolazioni speciali, ovvero bambini e ragazzi con disturbo neuropsichiatrico”.

CULTURA – Filo diretto. Sul sito dell’Auser il racconto di tutte le attività dell’associazione per l’invecchiamento attivo, che già da ottobre aveva confermato la sua intenzione di non chiudere le porte alle tante richieste che arrivano dalla società. In un momento così difficile un antidoto all’isolamento e alla solitudine: la voce dei volontari, le loro storie, il loro impegno a favore degli anziani soli e per la comunità.

SPORT – Doppio passo. E’ il titolo della graphic novel dedicata a Lily Parr, prima icona del calcio femminile, vissuta negli anni della prima guerra mondiale. Una storia in cui realtà e immaginazione si uniscono per scoprire la vita di una donna dal talento straordinario e dalla personalità anticonvenzionale che per tutta la vita ha sfidato i pregiudizi e gli stereotipi di genere, sia dentro che fuori dal campo.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»