Usa, Berlusconi: “Trump ha pagato il suo atteggiamento arrogante”

Lo ha detto il leader di Forza Italia a Che tempo che fa
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Ho mandato i miei auguri di buon governo a Biden. Gli Usa risultano divisi. Ma credo che oggi Biden abbia chiara la necessità di essere il presidente di tutti gli americani. E questo penso possa essere un bene per tutti noi. Non ho sentito Trump. Credo abbia pagato con queste elezioni anche il suo atteggiamento molto spesso troppo arrogante”. Lo ha detto Silvio Berlusconi a Che tempo che fa, ieri sera.

Poi, il leader di Forza Italia è intervenuto anche sulla situazione politica in Italia a proposito della possibile collaborazione tra governo e opposizione in Parlamento: “Noi siamo fermamente all’opposizione di questo governo, ma nel rispetto dei ruoli non ci sono limiti alla nostra disponibilità, purchè sia per il bene del Paese e non per conveniente politiche di qualcuno. Sono stato il primo a dire che nell’emergenza ci si deve stringere intorno alle istituzioni, le polemiche politiche vanno messe da parte. E’ necessario fare quello che il presidente Mattarella ci ha chiesto da mesi: mettere insieme le migliori risorse del Paese per affrontare una situazione straordinaria. Noi abbiamo detto più volte che il luogo dove concentrare questo impegno è il Parlamento. L’occasione può essere la sessione di bilancio, oppure le commissioni parlamentari competenti per materia”, ha concluso.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»