Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

A Roma sgomberata la sede storica degli ‘Irriducibili’ della Lazio

La storica sede è in via Amulio 47, nella zona del Tuscolano a Roma. I locali sono di proprietà dell'Inail
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

20201109_095537 (1)

20201109_095657 (1)

20201109_095526 (1)


Precedente
Successivo

ROMA – E’ stata sgomberata la storica sede degli Irriducibili della Lazio in via Amulio 47, nella zona del Tuscolano a Roma. I locali sono di proprietà dell’Inail.

La sede dei tifosi biancocelesti era finita al centro delle polemiche a causa di una mozione pro sgombero presentata dal Pd del VII Municipio, che la maggioranza pentastellata aveva deciso di non votare.

A fine ottobre si era tornati a parlare dei locali di via Amulio in seguito alle indagini della Digos in merito agli scontri avvenuti in piazza del Popolo contro le restrizioni anti-covid del Governo. Alcuni dei manifestanti, tra cui esponenti dell’estrema destra, erano stati visti darsi appuntamento nei pressi della storica sede degli Irriducibili prima di animare la piazza romana.

RAGGI: “GRAZIE A FORZE ORDINE PER SGOMBERO SEDE EX IRRIDUCIBILI”

“Roma ringrazia le forze dell’ordine per il sequestro della sede degli ex Irriducibili in via Amulio: occupavano locali di proprietà dell’Inail. Da tempo chiesto sgombero e ora locali sono stati liberati! A Roma non c’è spazio per violenze e prepotenze. Avanti #ATestaAlta per ripristinare la legalità”. Lo scrive su twitter il sindaco di Roma, Virginia Raggi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»