Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Governo, Renzi: “Si vota nel 2023, mi auguro Pd e M5S non si vogliano suicidare”

"Se il Pd e il M5s scelgono di andare a votare oggi di fatto disintegrano la propria rappresentanza in parlamento"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Possibile che l’unico argomento di discussione in Italia sia la paura e quando si va a votare? A votare si va nel 2023”. Lo dice Matteo Renzi a ‘Linkiesta Festival’ in corso al teatro Franco Parenti a Milano.

“Se il Pd e il M5s scelgono di andare a votare oggi- aggiunge Renzi- di fatto disintegrano la propria rappresentanza in parlamento. Significa consegnare il Paese a Salvini, si chiama masochismo. Io faccio politica non il masochista. Se qualcuno si alza e dice dobbiamo tutti suicidarci, e’ successo a una setta a Waco in Texas, potrebbe accadere al Pd e ai grillini, ma non lo suggerisco”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»