Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Per le regionali in Emilia-Romagna la Lega mobilita… la Lombardia: “Tutti a Bologna, riempire il Paladozza”

Per la Lega della Lombardia "è di vitale importanza garantire supporto massimo affinché il palazzetto sia stracolmo"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

BOLOGNA – Per l’evento di giovedì prossimo al Paladozza con Matteo Salvini e Lucia Borgonzoni si mobilita anche la Lega della Lombardia. In una comunicazione rivolta a tutti i livelli provinciali del partito, la Lega lombarda chiede la “massima partecipazione” per la convention di Bologna del 14 dicembre che apre la campagna elettorale verso le regionali dell’Emilia-Romagna fissate il 26 gennaio prossimo.

“Gentilissimi- scrive l’organizzativo Davide Rodella nella mail- Siamo con la presente a richiedere la mobilitazione del territorio per il maxi evento di apertura della campagna elettorale per le elezioni regionali in Emilia Romagna, alle quali ci presenteremo, come ben saprete, con il nostro candidato governatore Lucia Borgonzoni”.

Per la Lega della Lombardia “è di vitale importanza garantire supporto massimo affinché il palazzetto sia stracolmo, per lanciare un chiaro e decisivo segnale di imminente sfratto al Governo abusivo delle poltrone, delle tasse e degli immigrati”.

L’appello è stato diffuso anche via social: “Cari amici, giovedì 14 novembre tutti a sostenere il nostro candidato governatore dell’Emilia-Romagna Lucia Borgonzoni”, ha scritto lo stesso Rodella su Facebook.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»