A Piano di Sorrento vandalizzata nella notte l’opera di street art alla stazione

'I soliti incappucciati - commenta il presidente dell'Ente Autonomo Volturno, Umberto De Gregorio-. Stanotte hanno annullato tutto'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Vandalizzata nella notte la stazione dell’EAV di Piano di Sorrento, da cui partono e arrivano i treni dell’ex Circumvesuviana, tratta Napoli – Sorrento.

L’opera di street art realizzata lo scorso 15 maggio è stata completamente cancellata, ricoperta con della pittura grigia.

“VOGLIONO BLOCCARE TUTTO, ANNULLARE”

“I soliti incappucciati – commenta il presidente dell’Ente Autonomo Volturno, Umberto De Gregorio -. La popolazione e gli utenti avevano gradito quest’opera, a costo zero per EAV. Grande soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale. Stanotte hanno annullato tutto. Un segnale: vogliamo annullare, riportare allo stato di partenza lo stato dei luoghi. Qualcuno non gradisce quello che stiamo facendo, è evidente. Vogliono bloccare, annullare. Un vero peccato, una vera provocazione. Alla quale reagiamo nell’unico modo possibile: andiamo avanti con maggiore determinazione”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»