Usa, Hillary rompe il silenzio: “Spero Trump presidente di tutti”

Clinton lancia un appello alle donne: "Non possiamo rompere quel tetto di cristallo ma un giorno succederà"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

clinton_sconfitta

ROMA – “Spero che sarà un presidente di successo per tutti gli americani”: lo ha detto oggi Hillary Clinton, rompendo il silenzio dopo le elezioni, in riferimento al rivale repubblicano Donald Trump, che l’ha sconfitta alle elezioni.

Di fronte ai suoi sostenitori riuniti a Manhattan, la candidata democratica ha aggiunto: “Credo ancora nell’America e lo farò sempre“. La Clinton ha poi invitato i suoi sostenitori a porsi “in modo aperto” nei confronti della presidenza di Trump. “Dobbiamo accettare questo risultato” ha detto l’ex segretario di Stato: “Donald Trump sarà presidente e ci dobbiamo porre in modo aperto, dandogli la possibilità di governare”.

CLINTON A DONNE E BAMBINE: ROMPEREMO TETTO DI CRISTALLO

“Mi sento delusa come voi, è doloroso e lo sarà per molto tempo“: ha detto ancora Hillary Clinton di fronte ai suoi sostenitori riuniti in un albergo di Manhattan. La candidata democratica ha ringraziato il presidente Barack Obama e la first lady Michelle per il lavoro svolto negli ultimi otto anni. Infine ha rivolto un appello in particolare alle donne, finora mai riuscite a conquistare la presidenza degli Stati Uniti: “Non possiamo rompere quel tetto di cristallo ma un giorno succederà“.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»