Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Amazon sceglie Robert De Niro e Julianne Moore per la sua serie tv

Il colosso di e-commerce ha tutto pronto per iniziare la produzione di un mafia thriller diretto da David O. Russell
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Amazon serie tv con robert de niro e julianne mooreROMA – Amazon continua a cimentarsi nel mondo delle serie tv. Il colosso di e-commerce ha tutto pronto per iniziare la produzione di un mafia thriller diretto da David O. Russell, già regista di Joy ed American Hustle. È il secondo telefilm dopo Crisis in Six Scenes di Woody Allen che Amazon produce.

Ma la notizia nella notizia è che i protagonisti prescelti sono due attori di grande livello: Robert De Niro e Julianne Moore. Gli unici due interpreti, al momento confermati. Sul resto del cast, infatti, continua a vigere il silenzio.

Amazon serie tv con Robert De Niro e Julianne Moore: i primi dettagli

In realtà, Amazon non ha rilasciato nessun comunicato ufficiale ma i rumors si stanno facendo sempre più insistenti. Secondo le ultime indiscrezioni, sono state già confermate due stagioni da otto episodi ciascuna. David O. Russell scriverà e dirigerà tutte le puntate insieme a Scott Lambert, Alexandra Milchan e Megan Ellison, ingaggiati nel team come co-produttori.

Il thriller e poliziesco sarà ambientato negli anni Novanta e già si immagina una grande produzione dato che Amazon ha investito circa 160 milioni di dollari.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»