Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Napoli. Nella scuola di frontiera festa per la Giornata mondiale della Scienza

NAPOLI - Appuntamento domani al liceo Calamandrei di Napoli per celebrare la Giornata mondiale della Scienza per la
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Appuntamento domani al liceo Calamandrei di Napoli per celebrare la Giornata mondiale della Scienza per la Pace e lo Sviluppo. L’incontro, organizzato da Fondazione IDIS-Città della Scienza in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, sarà distinto da testimonianze e contributi internazionali di scienziati e ricercatori stranieri che lavorano nelle Università napoletane. Tra gli interventi quello di Basir Ahmad Asifi, Rifugiato politico afgano e dottorando Dipartimento Scienze Politiche – Seconda Università degli Studi di Napoli. Per l’edizione 2015 a Napoli si è scelta una di quelle “scuole di frontiera” che rappresentano presidi di conoscenza, di crescita civile e progresso sociale. Dal 2011 la Fondazione IDIS-Città della Scienza, in quanto “ONG in relazioni ufficiali con l’Unesco”, promuove e coordina l’iniziativa a Napoli, in collaborazione con istituzioni pubbliche, ONG e altri organismi sociali.

Ecco il programma della giornata che si articolerà dalle 11.00 alle 13.00

– Saluti istituzionali di Annamaria Palmieri, assessore all’Istruzione del Comune di Napoli, Costantina Romeo, Dirigente Scolastico Liceo Statale Piero Calamandrei, Luigi Amodio, Direttore Generale Fondazione Idis–Città della Scienza

– La Fisica delle Particelle, un linguaggio comune per i popoli di tutto il mondo a cura di Pierluigi Paolucci, Responsabile Napoli CMS experiment LHC/CERN Ginevra

– Esperienze a confronto, quelle di Mehar Al Shah – borsista pachistano, CMS experiment LHC/CERN Ginevra – e di Filip Thyssen – borsista belga, Dipartimento di Fisica-Università degli Studi di Napoli Federico II/INFN Sezione di Napoli –

– L’Italia multietnica e multiculturale: una realtà da governare a cura di Salvatore Strozza, Ordinario di Demografia, Dipartimento Scienze Politiche–Università degli Studi di Napoli Federico II

– Una testimonianza di pace e libertà con l’intervento di Basir Ahmad Asifi, Rifugiato politico afgano e dottorando Dipartimento Scienze Politiche–Seconda Università degli Studi di Napoli.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»