Maltempo, campionato di calcio sotto l’acqua. Temporali da Roma a Cagliari

Già sospeso l’anticipo Sampdoria-Roma. Pioggia anche sullo Juventus Stadium
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

campionato di calcio sotto l’acquaROMA –  Campionato di calcio sotto l’acqua. Lo spezzatino della terza giornata di andata della Serie A sarà caratterizzata dalla pioggia che, su alcuni campi, avrà carattere temporalesco.

Campionato di calcio sotto l’acqua, già rinviato un anticipo

Il tempo è decisamente autunnale, anche se non nelle temperature, e l’allerta meteo ha già mietuto una vittima: l’anticipo di serie A Sampdoria-Roma. In programma stasera alle 20e45, la partita, in via precauzionale è stata rinviata. Su tutta la Liguria l’allerta è stata catalogata come “arancione”, da qui lo stop all’incontro di Marassi. Anche Juventus – Chievo, in programma a Torino, si giocherà sotto la pioggia. L’incontro è previsto per le ore 18, la pioggia è attesa tra le 17 e le 20.

Campionato di calcio sotto l’acqua, domenica acquazzoni in vista

Non andrà meglio il turno di partite di domani, domenica 10 settembre. Le piogge faranno il loro ingresso in campo in Sardegna per Cagliari – Crotone, qui si parla di acquazzone, nel Lazio per Lazio – Milan e in Campania per Benevento – Torino. Pioverà anche sulla Dacia Arena dove è di scena Udinese – Genoa, sul Bentegodi per Verona – Fiorentina e sul Dall’Ara per Bologna – Napoli. Cielo coperto ma senza pioggia a Milano per Inter – Spal e a Bergamo per Atalanta – Sassuolo.

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»