NEWS:

Gentiloni spinge sulla Siria: “Superare il regime di Assad”

"Tempo fa-spiega Gentiloni- eravamo soli a sostenere questa posizione. Oggi l'idea di una transizione che porti al cambio della dittatura si va diffondendo"

Pubblicato:09-09-2015 06:40
Ultimo aggiornamento:16-12-2020 20:32

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA  – “La posizione dell’Italia e’ coerente sin dall’inizio della fase acuta della crisi. Noi riteniamo che oltre al contenimento e il contrasto militare a Daesh, sia necessaria una transizione politica per arrivare al superamento dell’attuale regime e guida di Assad. Una transizione che non crei nuovamente quel vuoto di potere e istituzioni che in altri contesti e stato all’origine ulteriori tragedie”. Lo dice il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni nel corso del question time alla Camera, sull’ipotesi di un intervento militare della Nato Siria. “Tempo fa-prosegue- eravamo soli a sostenere questa posizione. Oggi l’idea di una transizione che porti al cambio della dittatura si va diffondendo”.

Assad

Assad

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy