Meteo, nuova ondata di caldo in arrivo: week end rovente in tutta Italia

Codice arancione a Firenze. A Bologna previsti 38 gradi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Una nuova e intensa ondata di aria calda porterà nei prossimi giorni un deciso rialzo delle temperature in tutta Italia. In molte regioni si toccheranno punte di 40 gradi. Ad essere interessate maggiormente saranno la Val Padana, le regioni del Centro e la Sardegna.

A Firenze è già scattata l’allerta caldo. Per oggi e domani la protezione civile ha diramato il codice arancione per temperature elevate. Allarme massimo domenica, quando il codice diventerà rosso: la temperatura massima percepita sarà di 37 gradi. È quanto si legge nel nuovo bollettino elaborato dal dipartimento di epidemiologia del servizio sanitario della Regione Lazio nell’ambito del sistema operativo nazionale di previsione e prevenzione degli effetti del caldo sulla salute coordinato dal ministero della Salute.

NUOVA ONDATA IN ARRIVO, A BOLOGNA ATTESI 37 GRADI

A Bologna e dintorni è in arrivo una nuova ondata di calore che porterà fino a 37 gradi. Da domani e per tutto il fine settimana, Arpae annuncia temperature ‘bollenti’ e a farne le spese, oltre ai bolognesi, saranno anche i comuni limitrofi di Casalecchio di Reno, Castel Maggiore e San Lazzaro di Savena. In pianura, il cado arriva anche ad Anzola dell’Emilia, Argelato, Baricella, Bentivoglio, Budrio, Calderara di Reno, Castello d’Argile, Castenaso, Crevalcore, Galliera, Granarolo dell’Emilia, Malalbergo, Minerbio, Molinella, Pieve di Cento, Sala Bolognese, San Giorgio di Piano, San Giovanni in Persiceto, San Pietro in Casale e Sant’Agata Bolognese. L’Azienda sanitaria di Bologna ha già avvisato i pronto soccorso, gli ospedali, le case di cura e le strutture di assistenza per gli anziani oltre che medici e pediatri di famiglia e gli infermieri dell’assistenza a domicilio. L’Ausl ricorda che per gli anziani particolarmente fragili, chiamando il numero verde 800-56.21.10, si può attivare il servizio E-care, che con chiamate periodiche valuta eventuali interventi di assistenza a domicilio ma anche attività di socializzazione.

TEMPERATURE ELEVATE IN TUTTO IL VENETO

Il Centro meteorologico di Teolo dell’Arpav prevede per domani, sabato 10 agosto, temperature molto elevate con conseguente disagio fisico intenso in tutto il Veneto. Quest’ultimo, in aumento rispetto ai giorni precedenti, si dovrebbe rivelare debole/moderato solo nelle zone montane. Qualità dell’aria ovunque buona/discreta. Uno scenario che -precisa una nota- non migliorerà né domenica, né lunedì: sempre secondo Arpav, infatti, il clima caldo e umido continuerà a caratterizzare la nostra regione, con disagio fisico in prevalenza intenso ovunque a parte che in Valbelluna. Qualità dell’aria buona/discreta, solo localmente scadente su pianura, costa e pedemontana.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

9 Agosto 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»