Roma, allarme bomba a piazzale Flaminio: riaperto il sottovia Ignazio Guidi

Sul luogo, dove l'emergenza sembrerebbe rientrata, sono comunque ancora in corso accertamenti tecnici da parte degli artificieri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – È stato riaperto a Roma il sottovia Ignazio Guidi, da piazzale della Croce Rossa fino a viale Muro Torto, dopo che ne era stata disposta la chiusura a seguito di un allarme bomba a piazzale Flaminio, per una borsa sospetta davanti alla Banca Popolare di Milano. Lo riferisce all’agenzia Dire l’ufficio stampa della Polizia locale di Roma Capitale. Sul luogo, dove l’emergenza è quindi rientrata, sono comunque ancora in corso accertamenti tecnici da parte degli artificieri.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»