NEWS:

Torna il corso europeo per i giovani giornalisti: a Roma dal 26 al 28 settembre

Nella redazione dell'agenzia Dire, con docenti, esperti, comunicatori e testimonianze di eurodeputati. Aperte le candidature

Pubblicato:09-07-2024 10:49
Ultimo aggiornamento:09-07-2024 11:04

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

(Foto di Eric Vidal, Copyright© European Union 2023 – Source: EP)

ROMA – Come funziona l’Unione Europea? Quali sono i suoi meccanismi rappresentativi e di promozione dei valori democratici? E come comunicarli ai cittadini, nel quotidiano, documentando al meglio attraverso il lavoro giornalistico le scelte dell’Europarlamento e della nuova legislatura Ue? Sono alcune delle domande al centro di un corso rivolto a cronisti, content creator e operatori dell’informazione in programma a Roma da giovedì 26 a sabato 28 settembre.

IL PROGRAMMA DI FORMAZIONE DELL’EUROPARLAMENTO

L’iniziativa è parte del ‘Programma di formazione del Parlamento europeo per giovani giornalisti’, che già nella sua scorsa edizione si è ampliato da otto a ben 18 Paesi dell’Ue. In Italia a organizzare il corso è l’agenzia di stampa Dire, insieme con il service di produzione audiovisiva Total EU con sede a Bruxelles. L’appuntamento, su tre giornate, sarà anche occasione per riflettere e confrontarsi sui nuovi equilibri emersi dalle elezioni europee di giugno.


CANDIDATURE APERTE PER REPORTER, CONTENT CREATOR E OPERATORI MEDIA

A candidarsi potranno essere giornalisti, comunicatori e content creator che non abbiano più di tre anni di esperienza e che abbiano già completato un primo corso di studi (come una laurea triennale o un corso professionale). Basterà presentare domanda di partecipazione insieme con cv e motivazioni attraverso un form online in calce a questa pagina web. Per richieste di informazioni potrà essere utilizzato anche l’indirizzo email formazionegiornalistiue@agenziadire.com.

TRE GIORNI NELLA REDAZIONE DELL’AGENZIA DIRE

Il corso si terrà nella redazione romana dell’agenzia Dire, in corso d’Italia 38/A, con un massimo di 20 partecipanti, sulla base di una selezione delle candidature. A guidare il confronto con lezioni, dialoghi, laboratori e prove pratiche saranno docenti ed esperti di diritto, politica e comunicazione dell’Ue. Previsti anche contributi e partecipazioni di eurodeputati di diversi orientamenti politici.


    Leggi l'informativa ai sensi dell'art. 13 del GDPR 2016/679 recante disposizioni in materia di protezione dei dati personali

    Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


    California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy