Coronavirus, Speranza: “Divieto di ingresso da 13 paesi”

"Per tutti gli altri Paesi extra Ue ed extra Schenghen resta l’obbligo di quarantena"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Ho appena firmato una nuova ordinanza che prevede il divieto di ingresso e transito sul territorio nazionale di cittadini che negli ultimi 14 giorni sono stati nei seguenti Paesi: Armenia, Baharian, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Macedonia, Moldavia, Oman, Panama, Perù, Kuwait, Repubblica Domenicana. Per tutti gli altri Paesi extra Ue ed extra Schenghen resta l’obbligo di quarantena. L’epidemia a livello globale è nella fase più acuta. Non possiamo vanificare i nostri sacrifici fatti negli ultimi mesi”. Lo scrive su facebook il ministro della Salute, Roberto Speranza.

LEGGI ANCHE: L’Oms avverte: “Pandemia accelera, in 6 settimane casi raddoppiati”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

9 Luglio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»