Rifiuti, Jacopo Marzetti: “Scuole pulite, o chiederò la chiusura”

Marzetti scrive a Zingaretti, Raggi e Ama: Subito incontro
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Risolvere velocemente l’emergenza rifiuti intorno alle scuole di Roma e creare i presupposti perche’ da settembre non ci siano rischi per la salute dei ragazzi. Altrimenti, “chiedero’ la chiusura degli istituti”. Il garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Lazio, Jacopo Marzetti, ha scritto al presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, alla sindaca di Roma, Virginia Raggi, e alla presidente del Cda di Ama, Luisa Melara, per un incontro da fissare entro 48 ore.

Nella lettera Marzetti parte dalle “numerose segnalazioni” che gli sono arrivate “per le criticita’ igieniche” causate dalla presenza di rifiuti non raccolti nelle aree adiacenti alle scuole e chiede quindi, entro due giorni, a Zingaretti, Raggi e Melara di fargli avere tre date disponibili in modo che lui possa organizzare un incontro “nel piu’ breve tempo possibile” per fare una “valutazione congiunta della situazione” e “vagliare le possibili soluzioni, anche e soprattutto in vista dell’apertura dell’anno scolastico 2019-20”.

“Ci tengo a evidenziare- ha poi raccontato il Garante alla Dire- che vista l’importanza del tema, che riguarda i bambini, mi aspetto la loro presenza personale e non di delegati, e sono sicuro della disponibilita’ di tutti e tre data la sensibilita’ del Comune di Roma dimostrata fino a oggi dalla sindaca Raggi, e spero lo stesso da parte di Zingaretti, che invece ancora non ho avuto ‘l’onore’ di incontrare”. L’obiettivo, al di la’ delle specifiche competenze, e’ quello di “tutelare tutti i soggetti di minore eta’, come previsto dal nostro ordinamento”, in particolare in questo caso “sotto il profilo della salute pubblica, costituzionalmente garantita”.

Tanto che, se la situazione non sara’ risolta o dovessero crearsi nuovamente rischi igienico-sanitari, “chiedero’ io stesso la chiusura delle scuole” ha concluso Marzetti.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

9 Luglio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»