Giornale radio sociale, edizione 9 luglio 2019

Giornale radio a cura di http://www.giornaleradiosociale.it/
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

DIRITTI – Non ci fermeranno. Decisa presa di posizione della ong Mediterranea di fronte ai provvedimenti che l’hanno colpita. La Guardia di Finanza ha confiscato il veliero Alex a Lampedusa, applicando un cavillo del decreto sicurezza, in base al fatto che la nave ha violato il confine delle acque nazionali non solo entrando in porto ma anche mentre era alla deriva al largo dell’isola. La reazione, ai nostri microfoni, della portavoce Alessandra Sciurba. 

ECONOMIA – Oltre la crisi. Superano 1,2 milioni i posti di lavoro nelle cooperative in Italia dalla logistica alle pulizie civili e industriali, dall’agricoltura al turismo, dal sociale all’edilizia, dai trasporti alla pesca. È quanto emerge da una analisi di Uecoop. Più di otto addetti su dieci hanno un contratto stabile a tempo indeterminato.

SOCIETA’ – Hai bisogno di noi? Al via il progetto della Caritas di Roma in favore degli anziani soli. Ai nostri microfoni Luca Murdocca, responsabile del Coordinamento aiuto alle persone dell’associazione. 

INTERNAZIONALE – Rubinetti aperti. Più di 2 milioni e 800 mila persone in Venezuela avranno un migliore accesso all’acqua potabile sicura grazie ad un accordo di collaborazione tra il governo e l’Unicef. La fornitura idrica sarà infatti migliorata e monitorata con l’obiettivo di ottenere un impatto immediato sulla vita delle famiglie, garantendo la sostenibilità del loro benessere a lungo termine.

CULTURA – Libero Cinema in Libera Terra. Al via il Festival itinerante contro le mafie. Prosegue l’impegno dell’iniziativa promossa dall’associazione di don Ciotti che, con un furgone, porterà le emozioni del grande schermo direttamente alle persone, montando telone e proiettore nelle piazze, nei beni confiscati, parchi e centri sociali.

SPORT – Dritti alla meta. “Vogliamo andare a Bari per il torneo nazionale”: è il sogno dei rugbisti con disabilità della Polisportiva Sieci Valdisieve di Firenze. Per realizzarlo hanno dato il via ad una raccolta fondi straordinaria così da coprire le spese di viaggio e pernottamento.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»