hamburger menu

Tg Cultura, edizione del 9 giugno 2022

Si parla di Camilleri, premio Strega, Frida Kahlo e Music For Change

A ROMA IL FONDO ANDREA CAMILLERI, QUI 70 ANNI DEL SUO LAVORO

Centoventi faldoni, sessanta regie, trenta copioni teatrali appuntati a mano, locandine, foto di scena, recensioni, lettere e le immancabili sceneggiature di Montalbano. È il Fondo Andrea Camilleri, il nuovo gioiello di Roma dedicato al grande scrittore siciliano che per tanti anni ha vissuto nella Capitale, nel quartiere Prati. E non poteva che essere qui, in via Corridoni 21, l’archivio fortemente voluto dallo stesso ‘maestro di Vigata’. Per la sua realizzazione, la famiglia ha messo insieme oltre 70 anni di lavoro di Camilleri.

VERONICA RAIMO VINCE LO STREGA GIOVANI CON ‘NIENTE DI VERO’

Veronica Raimo con il romanzo ‘Niente di vero’ (Einaudi) è la vincitrice della nona edizione del Premio Strega Giovani. Quello della scrittrice romana, con 96 preferenze su 573 voti espressi, è stato il libro più votato da una giuria di ragazze e ragazzi tra i 16 e i 18 anni provenienti da oltre 100 scuole secondarie superiori distribuite in Italia e all’estero. I tre libri più votati dai ragazzi ricevono un voto valido per la designazione dei finalisti. Concorrono infatti a ottenere il riconoscimento i dodici libri candidati al Premio Strega.

AL MUSEO DI GIBELLINA ‘FRIDA KAHLO, RITRATTO DI UNA VITA’

Il Museo d’Arte Contemporanea ‘Ludovico Corrao’ di Gibellina inaugura la mostra ‘Frida Kahlo, ritratto di una vita’: 150 fotografie originali, allestite nelle due sale che ospitano le opere di Schifano, raccontano la vita, l’arte, le amicizie, gli amori e le vicende storiche di Frida Kahlo, uno dei più importanti nomi dell’arte del ‘900. Gli scatti esposti sono stati realizzati da alcuni dei più grandi fotografi del suo tempo, molti dei quali sono poi diventati dei miti della fotografia: Imogen Cunningham, Edward Weston, Nickolas Muray, Lucienne Bloch e Leo Matiz.

MUSIC FOR CHANGE PUBBLICA IL NUOVO BANDO PER LA XIII EDIZIONE

Sostenere la creazione musicale per supportare i più giovani talenti e portare un messaggio positivo di cambiamento attraverso la musica. È Music for Change, il più importante premio musicale europeo a sfondo civile che torna con nuovo bando aperto fino al 3 luglio per firmare la sua XIII edizione. Tra le novità di quest’anno, due giorni di audizioni live per i semifinalisti e una più ricca offerta di premi. I vincitori avranno l’occasione di esibirsi in due degli eventi più seguiti della musica italiana: Uno Maggio Libero&Pensante di Taranto e Casa Sanremo, oltre a un tour nei festival della Rete di KeepOn Experience.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-09T15:51:48+02:00