hamburger menu

Digitale, cos’è un data breach e come gestirlo, il seminario è su Digeat+

L' appuntamento si è svolto il 31 maggio al Grand Hotel Tiziano e dei Congressi di Lecce con il patrocinio di ANORC Professioni

ROMA – “Cos’è un data breach e come gestirlo”, il seminario di aggiornamento professionale è ora disponibile on demand sulla piattaforma Digeat+ gratuitamente per tutti gli iscritti.

Un appuntamento promosso dall’Ordine degli Avvocati di Lecce e dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Lecce con il patrocinio di ANORC Professioni, che si è tenuto il 31 maggio al Grand Hotel Tiziano e dei Congressi di Lecce con la partecipazione di Dgroove, primo sponsor del percorso DIGEAT 2022/23. Con un programma di ‘addestramento’ in due sessioni dedicato al fenomeno del data breach e al giusto approccio legale, psicologico-amministrativo e tecnico da mantenere in caso di attacco informatico, tilt dei sistemi, impossibilità di accesso ai dati digitali di cui si è responsabili.

LEGGI ANCHE: Lisi (Anorc): “Troppi data breach, serve un piano nazionale di educazione digitale”

PRESENTATA LA CARTA DI LECCE

Nel corso della giornata è stata anche presentata la Carta di Lecce  documento che chiama il mondo delle aziende e dei professionisti a dare la giusta importanza alla figura del Dpo, portando l’attenzione su sei principi fondamentali da osservare quando si vuole ingaggiare un data protection officer.

L’evento è disponibile in versione integrale sulla piattaforma multimediale creata da Digital&Law per la formazione, la divulgazione e il confronto sui temi più accesi della digitalizzazione.  Proprio su Digeat+ il prossimo 21 giugno andrà in streaming la Web Conference dal titolo “Le interferenze digitali in medicina tra protezione dei dati e innovazione”, che è parte del Percorso del DIG.eat 2022/23 – Meddle e sarà dedicata al tema dell’eHealth e wellnes.

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-06-09T12:21:29+02:00