Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

In Basilicata tamponi ai turisti che arrivano senza certificazione

tamponi basilicata
Saranno le Unità speciali Covid-19 ad occuparsene, così come era già avvenuto la scorsa estate
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

POTENZA – “Come avvenuto nell’estate 2020, le Unità speciali Covid-19 specifiche attivate presso i presidi ospedalieri distrettuali di Chiaromonte e Maratea, a servizio dell’area del Parco nazionale del Pollino e della costa tirrenica, e ancora a Policoro e a Matera saranno gli strumenti per offrire sicurezza e rilanciare il turismo in Basilicata”. Lo annuncia su Facebook la Regione Basilicata precisando che “si occuperanno dei tamponi per quei turisti che arriveranno “sprovvisti di certificazione realizzata nelle 48 ore precedenti, oltre che per il personale delle strutture e delle aziende della filiera turistica”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»